Woo-RMA-Logo-RMA-PAGE.png

Gestire il ciclo rimborsi con RMA

Mentre l'industria della vendita al dettaglio continua ad evolversi, le aspettative dei consumatori continuano ad aumentare. I consumatori si aspettano un viaggio d'acquisto impeccabile attraverso l'intero ciclo di vita dell'ordine, dal checkout alla consegna e, quando succede, anche al reso. 

Quando si parla di ciclo rimborsi, l’acronimo RMA (Return Merchandise Authorization) indica una parte del processo di restituzione di un prodotto per ricevere un rimborso che insieme alla autorizzazione alla restituzione (RA) o merci di ritorno con autorizzazione (RGA) prevede la sostituzione o la riparazione del prodotto durante il periodo di garanzia.

Entrambe le parti possono decidere come affrontarlo attraverso il rimborso, la sostituzione o la riparazione dell’oggetto comprato su un e-commerce.

Per consentire ai rivenditori che vogliono stupire gli acquirenti in ogni singola fase dell’acquisto, abbiamo dato ai rivenditori e ai loro acquirenti più opzioni per un'esperienza omnichannel senza soluzione di continuità.

Le nuove caratteristiche ideate da Cuborio che migliorano il viaggio dell'acquirente includono:

Automatizzare i compiti manuali con RMA

Uno dei vantaggi dell'implementazione di un moderno sistema di gestione degli ordini è il risparmio di tempo e denaro nei compiti manuali richiesti nella gestione dei processi RMA, obbiettivo raggiungibile solo con una loro automatizzazione.  L'automazione riduce anche l'errore umano, il che fornisce agli acquirenti un'esperienza eccezionale su cui possono contare ogni volta che fanno acquisti presso quel rivenditore.

Le nuove caratteristiche di Cuborio Payments che automatizzano i compiti manuali includono:

rma-step-1.jpg

Nuovi flussi di lavoro RMA

Offriamo ampi flussi di lavoro automatizzati di ritorno per aiutare i rivenditori a ridurre i costi persi a causa dei ritorni. Gli ultimi aggiornamenti ai nostri flussi di lavoro per i resi includono la generazione del numero RMA, le transazioni di pagamento automatico per le RMA, il periodo di garanzia per le RMA e altro ancora. Questi aggiornamenti permettono ai rivenditori di ridurre il tempo speso in attività manuali di restituzione e migliorano la pianificazione della domanda per i resi in arrivo.

main-qimg-406adef28923c8e6d1053e59893ef80e-1.png

Riavvio automatizzato dell'evasione

Cuborio determina il miglior piano di distribuzione in base alle regole aziendali dei rivenditori. Se uno specifico adempimento non viene inizialmente identificato con un ordine, Cuborio riprova un numero designato di volte per accogliere i cambiamenti nell'inventario. Questa funzione riduce la quantità di tempo che i rivenditori passano manualmente alla ricerca di un inventario disponibile per evadere gli ordini ed è raccomandata per i rivenditori con un alto volume di turnover dell'inventario.

return-and-refund.png
digital-marketing-search-engine-optimization-web-development-digital-agency-marketing-f2a55f518da76f4f4a3970058595b3f6.png

Aumentare la visibilità tra i team durante il ciclo dei rimborsi

Per mantenere un'esperienza d'acquisto eccezionale e garantire che i team interni lavorino in modo efficiente, i rivenditori hanno bisogno di visibilità su tutte le informazioni degli ordini per tutti i loro team.

Le nuove caratteristiche di Cuborio che aumentano la visibilità tra i team interni includono:

Più opzioni di autorizzazione per gli utenti: Ora i rivenditori possono designare quali utenti possono gestire gli ordini, il che consente, ad esempio, ai singoli team di lasciare la revisione delle frodi a utenti esperti o aperta a tutto il team.  Sono stati aggiunti anche nuovi permessi per i rivenditori multimarca. Se il rivenditore ha più brand, può gestire quali utenti possono accedere alle informazioni sugli ordini di specifici marchi.

Segnalazione del credito: Il Deck Report di Cuborio dà ai rivenditori visibilità sulle tendenze di tutti i crediti di spedizione, ordini e articoli per aiutare a rilevare le inefficienze e prevenire le perdite. Il rapporto aiuta i rivenditori a identificare le aree di potenziale miglioramento e incoraggia l'allineamento sulle politiche di credito in tutta l'azienda.

Nuove API: I rivenditori hanno ora più opzioni per condividere le informazioni sugli ordini con i loro team attraverso le API. Le nuove API consentono ai diversi team di utilizzare le applicazioni di cui hanno bisogno, pur avendo accesso alle stesse informazioni sugli ordini di altri team dell'azienda.